Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Il Belpaese chiude il 2017 con +5,4% delle presenze totali

Data: 21-02-2018
Autore: Osservatorio Nazionale del Turismo - Redazione ONT

I primi 10 mesi del 2017, secondo i dati provvisori di ISTAT, hanno fatto registrare variazioni molto positive in termini di domanda turistica: gli arrivi, 109,5 milioni, hanno visto un incremento del 3,5% e le presenze, a quota 391,7 milioni, hanno guadagnato il 4,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Il rialzo delle presenze ha riguardato sia gli italiani (+4,0%) che, soprattutto, gli stranieri (+5,1%). È del 50,5% la quota parte della componente straniera della domanda rilevata per le presenze tra gennaio e ottobre 2017. 


L’Eurostat prevede che il Belpaese chiuda il 2017 con 424,7 milioni di notti, in crescita del 5,4% rispetto al 2016. L’Italia è il terzo Paese in Europa per presenze di residenti e non negli esercizi ricettivi nel 2017.

La Spagna guida la classifica (471,4 milioni di presenze, +3,6% sul 2016) seguita dalla Francia (431,3 milioni, +6,6%), mentre la Germania si posiziona al quarto posto (400 milioni, +2,7%). I quattro Paesi insieme coprono oltre la metà (53,1%) delle presenze turistiche complessive dell’Europa.

Considerando solo le presenze degli stranieri, l’Italia, con 211,3 milioni di notti, in crescita del 5,9% rispetto al 2016, è al secondo posto nella classifica europea dopo la Spagna, con una quota del 13,2% sul totale delle presenze turistiche estere in UE. 

istat_grafico_tabella_interno

Aumentano del 4,9% anche le presenze degli italiani, leggermente in vantaggio rispetto alla componente estera con 213,5 milioni di notti.


 

Fonti: I.STAT
          EUROSTAT News Release 16/2018 - 24 Jan 2018

Stampa