Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Turismo internazionale: nel 2012 arrivi per la prima volta sopra il miliardo

Data: 10-04-2013
Autore: Serv. Osservatorio Nazionale del Turismo - Redazione ONT

Il 2012 è stato l’anno in cui, per la prima volta nella storia, il turismo internazionale ha superato quota un miliardo di arrivi nel mondo. L’UNWTO ha affidato a un comunicato stampa la diffusione di questa notizia che anticipa i risultati del Barometro di gennaio, in uscita nei prossimi giorni. Secondo i primi dettagli diffusi dall’agenzia ONU, gli arrivi internazionali sono stati complessivamente 1 miliardo e 35 milioni, il 3,8% in più rispetto al 2011. Seguendo un trend che contraddistingue il settore da diversi anni ormai, la crescita è stata più forte nelle economie emergenti (+4,1%) che in quelle avanzate (+3,6%).
L’incertezza economica globale non ha fermato la crescita del turismo internazionale, che “ha mostrato la sua capacità di adattamento alle mutevoli condizioni del mercato e, benché a un tasso inferiore, ci si aspetta un’ulteriore espansione del settore nel 2013”, ha commentato il segretario generale dell’UNWTO Taleb Rifai.
A livello regionale, la migliore performance è stata registrata dall’area Asia e Pacifico (+6,8). L’Europa rimane di gran lunga il continente con il più alto numero di turisti al mondo e, nonostante le difficoltà dell’Eurozona, ha registrato una crescita degli arrivi internazionali pari al 3,3%: un risultato positivo per una destinazione matura come il Vecchio Continente.

Per approfondimenti: UNWTO, World Tourism Barometer, Volume 11 - January 2013

Stampa