Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Panoramica turismo in Italia - Turismo in cifre

Data: 02-08-2019
Autore: Ufficio Studi ENIT

In Italia il comparto turistico incide nel 2018 per il 13,2% del PIL nazionale, pari ad un valore economico di 232,2 miliardi di euro. Il turismo rappresenta il 14,9% dell’occupazione totale, per 3,5 milioni di occupati.

Le presenze totali negli esercizi ricettivi italiani superano i 428 milioni e aumentano del 2,0% nel 2018 sul 2017. La componente internazionale cresce più di quella italiana (2,8 vs 1,1%) e rappresenta il 50,5% delle presenze totali.

Le entrate internazionali, a quota 41,7 miliardi di euro, aumentano del 6,5% nel 2018 sul 2017, mentre la spesa turistica degli italiani all’estero, circa 25,5 miliardi di euro, cresce del 3,8%. Ne consegue un saldo della bilancia turistica dei pagamenti di oltre 16,2 miliardi di euro, in aumento del 11,2%.

Per il 2019 i tour operator europei, intervistati tramite le sedi ENIT all’estero, indicano una crescita nelle vendite dell’Italia nel 61,9% dei casi a fronte di una stabilità nel 33,3%. Ottimismo anche oltreoceano, seppur con maggiore moderazione, con il 41,7% dei tour operator extraeuropei che indica un aumento nelle vendite del prodotto Italia. Nel complesso, le vendite da parte dei TO internazionali sono in aumento per il 49,1% degli intervistati e stabili per il 29,8%. Solo 2 su 10 segnalano una contrazione.

Gli arrivi aeroportuali in Italia nel 2018 hanno contato 121 milioni di passeggeri, in crescita del 7,2% sul 2017. Di questi 93 milioni di passeggeri (76,9%) sono giunti da Paesi europei, Svizzera inclusa.

Per il 2019 le previsioni indicano una chiusura d’anno in aumento del 4,7% di passeggeri internazionali, un dato molto positivo specie se confrontato con la Francia ( 2,7%) e soprattutto con la Spagna che prevede di chiudere in negativo (-9,2 %).



Per scaricare il documento completo: Turismo in cifre

 

Stampa