Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Enit lancia la campagna promozionale “Made in Italy”

Data: 17-03-2014
Autore: Serv. Osservatorio Nazionale del Turismo - Redazione ONT

“Made in Italy – Una vacanza fatta su misura per te” è il titolo della campagna di promozione dell’Italia all’estero lanciata da Enit per il 2014. L’idea alla base di questo nuovo marchio consiste nell’associare il patrimonio storico, artistico, culturale, con la manifattura di eccellenza del Paese, al fine di suggerire l’idea di una destinazione turistica capace di soddisfare le aspettative e i desideri di ciascun turista straniero con un servizio “cucito su misura”.
La campagna di comunicazione si concentra su otto mercati europei – Germania, Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Scandinavia, Regno Unito e Russia – che rappresentano quasi la metà delle notti passate da turisti stranieri nel nostro Paese. Il messaggio è articolato per tipologie di prodotto: Cultura & Benessere, Enogastronomia, Mare e Laghi, Città d’arte, Expo2015, Montagne & Parchi, Vacanza attiva, Borghi & Enogastronomia.
La diffusione del concetto alla base di Made in Italy è affidata a una molteplicità di strumenti pubblicitari: spot in tv e al cinema, manifesti, inserzioni, diffusione via web. Il prodotto di punta della campagna è il video “Le piazze d’Italia”, realizzato da dieci video maker italiani e stranieri, che nell’arco di cinque settimane hanno girato più di 40 piazze italiane in rappresentanza di tutte le 19 Regioni e delle due Province Autonome. Il video è realizzato in tre versioni, una breve di 30 secondi, un’altra di un minuto e quella integrale di 3 minuti e mezzo. Le immagini sono accompagnate dalla musica del jazzista Paolo Fresu e dalla voce di Giancarlo Giannini, due artisti italiani molto apprezzati all’estero.
La novità di Made in Italy è, però, un’altra: sia i video che tutti gli altri strumenti pubblicitari seguono le regole del copyleft, che consentono non solo di condividere, distribuire, diffondere in pubblico il materiale, ma anche di modificarlo attraverso l’inserimento di altre immagini. Le Regioni e gli operatori privati interessati possono, citando l’autore e il titolo dell’opera originale, realizzare in questo modo azioni promozionali personalizzate basate su un prodotto comune e condiviso.
I contenuti della campagna sono facilmente fruibili sul dominio www.italy.travel, dal quale, tramite link diretti, è inoltre possibile raggiungere il portale italia.it e il sito dell’Expo2015; una mappa  interattiva dell’Italia rinvia ai siti di promozione turistica delle singole Regioni italiane.

Per visualizzare la campagna: www.italy.travel

Stampa