Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Indagine sul turismo organizzato europeo. 2-1 per l'Italia, ma attenzione al pressing delle altre squadre. Anno 2006

Il rapporto di Unioncamere/Isnart viene realizzato con cadenza annuale per registrare flussi e fatturato del turismo verso l'Italia.

La rilevazione è stata effettuata tramite interviste su un campione di 321 unità dei circa 2.500 Tour Operators europei che trattano la destinazione Italia.

Dai dati raccolti, riferiti al 2006, la destinazione Italia, con i suoi prodotti turistici più tradizionali (città d'arte, mare), conserva un forte appeal sui mercati internazionali, malgrado una generale contrazione delle percentuali di richieste e viaggi.

Nelle sue richieste verso il prodotto Italia, la domanda intermediata europea mostra segnali di un deciso mutamento che richiedono strategie precise: i Paesi dell' Est e il Belgio, per esempio, solitamente attirati dalle mete italiane, si muovono verso altre destinazioni sempre più competitive.

La concorrenza più agguerrita proviene, soprattutto per la varietà dell'offerta turistica e per le vacanze balneari, dalla Francia e dalla Spagna.

Dettagli documento

Dettagli documento
Data di pubblicazione 01-07-2006
Fonte
Parole chiave
Categoria
Numero Pagine 28
Estensione del file PDF
Numero visite 2097
Download 394
Lingua Italiano