Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Indagine quantitativa sui comportamenti turistici degli italiani, secondo rapporto 2012

Il documento, prodotto da Unioncamere-Isnart, esamina i movimenti turistici degli italiani nel 2012 e negli ultimi sei mesi dell’anno. La prima parte dell’indagine illustra i flussi turistici in termini di numero di italiani in vacanza, periodi del viaggio e destinazioni scelte per tutto il 2012. La seconda parte, dedicata all’ultimo semestre dell’anno, rileva le aree prodotto preferite, le regioni e i paesi esteri di destinazioni della vacanza degli italiani. Segue un’analisi dei comportamenti del turista distinti per motivazioni della vacanza, canali di comunicazione utilizzati, tipologia di alloggio preferita, modalità di organizzazione e tempi di prenotazione della vacanza, attività svolte nel corso del soggiorno, la spesa sostenuta nel secondo semestre del 2012 e il confronto con il 2011. Il documento si conclude con le previsioni di vacanza del mese di dicembre 2012 e le previsioni per il periodo gennaio-marzo 2013, considerando il numero di italiani che hanno pianificato almeno una vacanza per i primi tre mesi dell’anno, le destinazioni e le aree prodotto prescelte, spesa prevista. La rilevazione è stata effettuata dal 29 novembre al 4 dicembre 2012 su un campione rappresentativo della popolazione nazionale di 2000 individui, utilizzando la metodologia C.A.T.I. (Computer Assisted Telephone Interviews.

Dettagli documento

Dettagli documento
Data di pubblicazione 23-01-2013
Fonte
  • ONT
Parole chiave
Categoria
Numero Pagine 29
Estensione del file PDF
Numero visite 6095
Download 3853
Lingua Italiano

Scarica file

Scarica il documento PDF: Indagine quantitativa sui comportamenti turistici degli italiani, secondo rapporto 2012  [1470 Kb]

PDF [1470Kb]

Dalla stessa serie
Dalle fonti
  • ONT