Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

Il turismo sociale e associato in Italia. Terzo rapporto, Anno 2010

L’indagine a cura di Isnart, in collaborazione con l’Agenzia Regionale per la Promozione Turistica di Roma e del Lazio e l’Ente Bilaterale del Turismo della Regione Lazio, si propone di delineare e analizzare il fenomeno del turismo sociale e associato, ossia quello che si avvale dei circuiti dei CRAL aziendali, delle parrocchie e organizzazioni religiose, delle scuole, dei circoli culturali e sportivi e del Comune di residenza. L’indagine analizza le forme di associazionismo più utilizzate, l’ampiezza e le caratteristiche della domanda turistica e il volume d’affari di questo tipo di turismo. L'analisi è completata da un focus sull’identikit del vacanziere italiano che prenota tramite CRAL aziendali, concentrando l’attenzione sui seguenti elementi: principali destinazioni italiane ed estere scelte, regione di origine e profilo dei vacanzieri, motivazioni principali e canali di influenza, attività svolte nel corso della vacanza e tempi di prenotazione. I dati sulle strutture ricettive sono raccolti tramite interviste telefoniche a 5.000 operatori, mentre le informazioni sui comportamenti dei vacanzieri sono ottenuti mediante rilevazioni mensili su un campione rappresentativo della popolazione italiana di 5.250 individui. In quest’ultimo caso la metodologia adottata per la rilevazione del questionario, è stata C.A.T.I. (Computer Assisted Telephone Interviews).

Dettagli documento

Dettagli documento
Data di pubblicazione 01-03-2011
Fonte
  • Isnart
Parole chiave
Categoria
Numero Pagine 28
Estensione del file PDF
Numero visite 1198
Download 499
Lingua italiano

Scarica file

Scarica il documento PDF: Il turismo sociale e associato in Italia. Terzo rapporto, Anno 2010  [711 Kb]

PDF [711Kb]

Dalle fonti
  • Isnart