Osservatorio Nazionale del Turismo

Menu di navigazione interna alla pagina

Ti trovi in:

ENIT, Report Estate 2009

Il report pubblicato da ENIT analizza l’andamento dei flussi turistici internazionali per l’estate 2009 verso l'Italia. Tenendo presente che la crisi economica condizionerà anche il settore turistico, si attende una tendenza al risparmio, che comporterà una riduzione della durata media del soggiorno e il prevalere di offerte di viaggio ‘last minute’. Sono questi gli orientamenti che vengono messi in evidenza dal rapporto, insieme ad altri fattori che influenzeranno le scelte dei viaggiatori, come il ricorso a formule ‘all inclusive’ e la ricerca della qualità dei servizi. Si rileva, inoltre, l’andamento negativo del settore MICE, l'incremento degli operatori e delle offerte on-line, del turismo individuale in auto e dei viaggi in bus, la crescita del turismo domestico europeo e del segmento delle crociere. Secondo quanto rilevato dagli uffici ENIT all’estero, l’Italia mantiene ancora una buona posizione nelle preferenze dei turisti tedeschi e austriaci, mentre presso i mercati europei, asiatici, americani e australiani, si registrano cali dei volumi delle prenotazione. In generale, malgrado la difficile congiuntura, l’Italia sembra mantenere un discreto posizionamento rispetto ai grandi competitors (Spagna, Grecia e Croazia) che evidenziano perdite più consistenti, mentre parallelamente si registra la crescita delle mete extra-europee con un buon rapporto qualità-prezzo (Turchia, Tunisia, Egitto).

Dettagli documento

Dettagli documento
Data di pubblicazione 01-07-2009
Fonte
Parole chiave
Categoria
Numero Pagine 10
Estensione del file PDF
Numero visite 1658
Download 1448
Lingua italiano